Al momento stai visualizzando Set Lego Fantozzi: Ricrea la celebre scena che prende l’autobus al volo
Finalmente Fantozzi diventa Lego

Set Lego Fantozzi: Ricrea la celebre scena che prende l’autobus al volo

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:blog
  • Commenti dell'articolo:0 commenti

Ci sono mille idee che ognuno di noi ha in mente per creare un fantastico set Lego Fantozzi, che chissà se messa sulla piattaforma Lego Ideas, potrebbe diventare un vero successo nel mercato dei mattoncini. E proprio è andata così, dopo la brillante idea dell’architetto genovese Giorgio Tona, appassionato di Lego, che ha proposto ricreare la celebre scena del film di Fantozzi del 1975 in cui si butta giù dal balcone di casa per prendere al volo il pullman.

Lego fantozzi, Lego fantozzi ideas, Lego fantozzi amazon, lego fantozzi costo, set Lego fantozzi, fantozzi, lego
Finalmente Fantozzi diventa Lego

Dunque, in meno di un mese, dal 30 novembre al 22 dicembre 2022, dopo aver raggiunto i 10 mila voti necessari sul portale Lego Ideas per essere valutato dal colosso danese come potenziale progetto da lanciare sul mercato, finalmente possiamo dire che Fantozzi, il ragioniere più ilare del cinema italiano, ce l’ha fatta per diventare parte del mondo Lego! Scopriamo nell’articolo odierno tutti i dettagli a riguardo.

👉 Ti potrebbe interessare: Lego mattoncini. La mostra a Palermo tutta da scoprire

Lego omaggia il film italiano

La riproduzione della scena di Fantozzi che prende l’autobus al volo, ha conquistato il cuore dei Lego Ideas supporter, insomma, un’opportunità perfetta per omaggiare il cinema italiano, nello specifico, Fantozzi, interpretato da Paolo Villaggio.

In molti si chiedono ma: “Quanto tempo ci vuole per ricostruire con i mattoncini Lego questo pezzo iconico di Fantozzi?”

Possiamo dire che il progetto originale dell’architetto Giorgio Tona ha impiegato cinque mesi per rendere l’idea una realtà, attraverso l’utilizzo di circa tre mila pezzi Lego, per ricreare ogni dettaglio di quella mitica scena, che a sua volta rappresenta un pezzo di storia di uno dei film italiani più amati di tutti i tempi.

In realtà, prima di sbarcare sulla piattaforma Ideas Lego, dove tutti possono essere progettisti di set Lego, l’architetto Tona, aveva presentato il suo progetto nella Mattoncini ExpoExhiBricks Genova”, e anche presso il Festival di Firenze “Bricks in Florence”.

Ora che la casa madre danese ha deciso di puntare sul progetto dell’architetto, Tona riceverà l’1% dei ricavi dalle vendite, ovviamente, in qualità di ideatore.

👉 Leggi anche: Lego onda Hokusai. L’arte che puoi appendere al muro

Quando è nata l’idea del set Lego Fantozzi?

 Le migliori idee nascono nei momenti in cui proprio la creatività è l’unico modo per evitare che le ore siano un’eternità.

Ad esempio, quando eravamo costretti ad essere rinchiusi in casa, riferito specialmente al periodo di lockdown Covid, nel 2020, l’architetto Tona ha utilizzato il suo tempo libero per trovare lo spazio per dare sfogo alle sue passioni per i mattoncini Lego, ideando così, dopo anni di astinenza, un progetto che dà vita a una delle scene più comiche del ragionier Fantozzi, impiegando i vecchi set di mattoncini Lego ricevuti quando era appena un bambino.

Come si può immaginare, tra le passioni di Giorgio Tona, oltre alla musica c’è la ricostruzione di scene originali con i pezzi Lego, una valvola di sfogo della sua creatività da architetto, che ora è sbarcata sul mercato ufficiale della Lego Fantozzi, con il set autobus e i personaggi dell’iconica comicità italiana degli anni settanta.

Infine, grazie all’architetto genovese, finalmente Fantozzi diventa Lego, ispirato alla scena del ragionier che non ce la fa a prendere l’autobus al volo, che dire? un vero orgoglio del talento italiano che porta il cinema e la comicità italiana a livelli mondiali grazie a questo set Lego Fantozzi.

👉 Scopri anche: Giornata internazionale Lego, quando si festeggia?

Oasi del Mattoncino, La Redazione

 © RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento