Al momento stai visualizzando LEGO: PRODOTTI CHE SCOMPARIRANNO NEL 2020

LEGO: PRODOTTI CHE SCOMPARIRANNO NEL 2020

LEGO ha recentemente annunciato che alcune scatole del famosi mattoncini non saranno più prodotti, né messi in commercio con l’ avvio del nuovo decennio. La notizia “triste” per i moltissimi amanti del mattoncino colorato, può divenire un mezzo per “fare incetta” di questi prodotti, che potrebbero diventare oggetti di vero culto per i collezionisti, negli anni a venire.

Secondo quanto trapelato dalla casa madre, LEGO ha intenzione di ritirare diverse tipologie di scatole di mattoncini al termine del 2019. Proviamo a considerare alcuni dei prodotti che rischiano di diventare oggetto del desiderio tra i collezionisti.

Uno tra i prodotti ritirati a fine anno sarà Nasa Apollo Saturn V 21039 (omino astronauta, razzo e lander con bandierina americana) dalla sezione Ideas.
Dalla sezione Technic saranno eliminati diversi prodotti. In primis, i mezzi pesanti come il camion con 6 ruote motrici 42070, la macchina da lavoro nelle foreste 42080 ed altri ancora. Un dispiacere notevole per gli appassionati della sezione.

Anche alcuni prodotti, rivelatisi best seller, saranno tolti dalla commercializzazione, e questo può suonare davvero strano. Uno dei set in questione è The Chinese Wall (Grande Muraglia Cinese) 21041 che sparirà dalla sezione architettura. A seguire, la città base mobile di esplorazione artica 60195 che non sarà più reperibile nella sezione Città.

Spariranno, poi, i prodotti Ingranaggi 10712 dalla sezione Classic.

Citiamo altri set che saranno non più reperibili dal 2020, e che diventeranno certamente oggetto di culto. Cominciamo con la Batmobile con radiocomando 76112 (DC COMICS), i set Minecraft, Spider Man e l’ assalto al museo 40343.
Anche le scatole famosissime Star Wars, se le indiscrezioni saranno confermate, andranno a sparire nel 2020. Parliamo nello specifico di Y Wing Starfighter 75181, la fuga da Death Star 75229, ed altri set dedicati all’ omonima serie.

Tutte queste grandi manovre in casa LEGO evidenziano una volontà di rinnovamento per il nuovo anno, e ci aspettiamo, quindi, entusiasmanti novità. Staremo a vedere.
I set ritirati, come già ricordato, diverranno con certezza oggetto di ricerca, di collezione, di investimento nei prossimi anni, tra gli appassionati, e per chi si avvicinerà al mondo LEGO come neofita.

Lascia un commento